i giochi di una volta lampedusa

Lampedusa ed i Giochi di una Volta

Lampedusa, 12-Feb-2018 | Lampedusa ed i Giochi di una volta

Le telecamere di Libera Espressione (Canale Youtube), con queste meravigliose scene, regalano uno splendido tuffo nel passato ai più grandi e degli ottimi esempi agli isolani più giovani.
Per chi invece vive fuori dal contesto lampedusano, queste emozionanti riprese, suscitano curiosità e spensieratezza nei loro pensieri.

Diciamoci la verità, chi non ha mai giocato ad un, due, tre stella o alle caselle ???
I famosissimi giochi che hanno accompagnato la gioventù di molte generazioni e che oggi sono scomparsi, forse per l’avvento della tecnologia.

Nel breve ma intenso filmato vengono presentati, con il racconto di Stefano Billeci, i giochi più giocati, scusate il gioco di parole, dai bambini lampedusani nel passato.
Adiamo a scoprirli ›

Un gioco molto popolare era U Scannè, ci racconta Stefano, per giocarci bastava avere un piccolo legnetto appuntito in entrambe le parti, una paletta in legno ed un piccolo sasso. Lo scopo del gioco era quello di colpire la il legnetto appuntito con la paletta e lanciarlo il più lontano possibile, più lo lanciavi lontano, più punti accumulava la tua squadra. Si vinceva con 500 punti, ma se si superavano con l’ultimo tiro, facevi palazzo, ed a vincere era la squadra avversaria.
A quanto pare, ad introdurre questo grazioso gioco a Lampedusa, furono i soldati inglesi, prendendo spunto dal cricket.

Altri giochi diffusi, oggi persi nel tempo, erano Luna e Monti, Vide ca ti Vegno, All’Osso All’Osso, Parmu e Pigato, A Strummula (Trottola), Spizzingulo ecc…

Luna e Monti consisteva nel saltare la schiena di un ragazzo, recitando una poesia, il primo che sbaglia qualche verso, dava il cambio al ragazzo inginocchiato.

Allo Spizzingulo, invece, si giocava con i soldi, praticamente non era altro che una bisca da marciapiede. Si posizionava una pietra ad una certa distanza ed con una monetina si cercava di avvicinarsi il più possibile alla pietra, il migliore vinceva il gioco.

Molti di questi giochi oggi sono scomparsi e resta solamente il ricordo negli occhi di chi li ha vissuti!

I Giochi di una volta ultima modifica: 2018-02-12T23:28:48+00:00 da Francesco Pavia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *